Il Grande Complotto


1 Commento

Attenzione: la loro “lunga mano” è OVUNQUE!

L’immagine si commenta da sola.

Annunci


1 Commento

Beppe Grillo e la massoneria: un lettore ci scrive

Abbiamo ricevuto da un lettore (che chiede, per ovvie ragioni, di restare anonimo) una lunga email circa i presunti legami, dei quali si vocifera da tempo, tra Beppe Grillo e oscuri settori della massoneria. Riportiamo di seguito la parte più importante di questa missiva.

… di destra come lo è Grillo. E’ una destra massonica estranea al GOI, una massoneria irregolare in Italia ma regolare in UK. Adesso mi direte è arrivato il complottista etc. e qui vi dico no cazzi, perché, mi potesse cadere il pisello, io so perfettamente come stanno le cose con Grillo. Il braccio destro (o vice versa?) di Grillo è un Gran Maestro coi contro coglioni del sud d’Italia, io lo conosco perfettamente dato che è [segue una dettagliata spiegazione degli stretti legami familiari del lettore con il Gran Maestro in questione, che su richiesta dell’autore omettiamo per tutelare la sua incolumità].  Adesso sai i discorsi che fa? Sono quelli “nel paese ci vorrebbe un’ “oligarchia di illuminati” e ti giuro fa paura quando lo dice, perché non è di quei massoni magnoni alla Berlusca, no, è di quelli esoterico speculativi alla Cuccia. Ma detto questo, ancora niente se poi ci aggiungi questa analisi che non è complottista http://www.canisciolti.info/rubriche_dettaglio.php?id=8801 in più ci metti sopra il bel video della Casaleggio sul futuro dei media e hai chiuso il cerchio, o meglio il triangolo. Erano mesi che volevo sfogarmi con sta cosa […] Vi giuro, le cose stanno così; non dico nome e cognome del Gran Maestro perché sarei facilmente sgamabile, ma non è difficile da individuare.

Ringraziamo il lettore per il suo prezioso contributo e lasciamo, come sempre, che siate voi a leggere, ad informarvi, a decidere con le vostre teste. Però leggete tutto l’articolo linkato prima, perché i sospetti sono grossi come il Titanic e le coincidenze (coincidenze?) sembrano davvero troppe per non essere INQUIETANTI.


Lascia un commento

Sinistri simboli massonici compaiono nella notte

Un lettore romano ci invia la foto qui sotto. L’immagine è stata scattata oggi prima dell’alba presso una delle entrate della Zecca di Stato, in piazza Verdi a Roma.

L’inquietante simbolo esoterico/massonico, ci assicura il lettore che passa di lì ogni giorno, è stato tracciato nottetempo da mani ignote. La scelta del luogo, la sede della “fabbrica dei soldi”, non è certo casuale: un avvertimento, una criptica minaccia in codice “per iniziati” della loggia del SIGNORAGGIO? Noi crediamo che non ci siano dubbi, poi giudicate voi…


Lascia un commento

Prende piede la campagna “GIUSTIZIA PER TARICONE”

Notiamo con soddisfazione che la campagna “Verità per Taricone – No al complotto!” si sta diffondendo sempre di più. Oggi abbiamo ricevuto da un lettore questa foto:

Fate anche voi come questo nostro lettore (che manterremo anonimo perché la casta dei banchieri ha lunghi, sinistri tentacoli…): stampate sulle banconote che vi passano per le mani il vostro “NO AL SIGNORAGGIO, GIUSTIZIA PER PIETRO TARICONE!”